Rassegna stampa

Previdenza tra nuove prestazioni, anticipi e cumulo dei contributi

30 Marzo 2018

Cosa si è detto questa settimana su pensione e sanità in 900 battute.

Tra gli articoli della settimana provenienti dal mondo del welfare ne abbiamo scelti alcuni su:

  • Rita, la nuova rendita integrativa temporanea anticipata, prestazione riservata agli iscritti (da almeno 5 anni) ad un Fondo pensione e in possesso di determinati requisiti (contributivi e anagrafici) e sulle adesioni contrattuali ai Fondi pensione dei lavoratori appartenenti ad alcuni CCNL;
  • le tre tipologie di Anticipo PEnsionistico: Ape volontario, il prestito che permette al richiedente di lasciare il lavoro prima dell’età per la pensione (e che dovrà ripagare con rate mensili una volta in pensione) Ape sociale, l’indennità di natura assistenziale che lo Stato eroga in favore di determinati soggetti svantaggiati e Ape aziendale, che permette ai lavoratori che accedono all’ape volontario di ricevere, dal momento in cui lasceranno il lavoro a quello in cui avranno i requisiti per la pensione, contributi dal datore di lavoro;
  • la Sanità integrativa per i lavoratori di Eataly, per il personale dell’Università di Venezia Ca’ Foscari e l’assistenza sanitaria integrativa per gli addetti dell’industria tessile e abbigliamento grazie ai contributi versati dalle imprese nel Fondo Sanimoda;
  • lo stato di avanzamento dell’intesa tra Inps e Casse di previdenza per l’avvio del cumulo gratuito dei contributi (versati in più enti previdenziali) per i lavoratori liberi professionisti.

 

Allegati

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002