Rime di Welfare

Rime di welfare a cura di Giuseppe Rocco

04 Marzo 2019

A Silvia, Giacomo Leopardi

Io gli studi leggiadri
talor lasciando e le sudate carte,
ove il tempo mio primo
e di me si spendea la miglior parte,
d’in su i veroni del paterno ostello
porgea gli orecchi al suon della tua voce,
ed alla man veloce
che percorrea la faticosa tela.

Il decreto 28 gennaio 2019 n.4 modifica la disciplina del riscatto dei corsi di studio universitari in senso agevolativo per gli under 45, relativamente a periodi da valutare con il sistema contributivo. Si prevede nello specifico che l'onere del riscatto sia costituito dal versamento di un contributo pari, per ogni anno da riscattare, al livello minimo imponibile annuo (nel 2018 era pari a 15.710 euro) moltiplicato per il 33 per cento, l'aliquota di computo delle prestazioni pensionistiche dell'assicurazione generale obbligatoria per i lavoratori dipendenti. 

Il costo del riscatto light sarebbe allora pari a circa 5.184 euro. Secondo, invece, i criteri ordinari di calcolo del riscatto di periodi da valutare secondo il sistema contributivo, la retribuzione di riferimento è quella assoggettata a contribuzione nei dodici mesi meno remoti rispetto alla data della domanda ed è rapportata al periodo oggetto di riscatto; su tale base si applicano le aliquote contributive di finanziamento vigenti (nel regime ove il riscatto operi) alla data di presentazione della domanda.

 

 

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002