Rime di Welfare

Rime di welfare a cura di Giuseppe Rocco

03 Dicembre 2018

Non lamentarti, Pablo Neruda

Ricordati che qualsiasi momento è buono per cominciare
e che nessuno è così terribile per cedere.
Non dimenticare
che la causa del tuo presente è il tuo passato,
come la causa del tuo futuro sarà il tuo presente.

La adeguatezza del futuro tenore di vita in età senile deriverà dalla combinazione di pensione erogata dai sistemi obbligatori e rendite pagate dalla previdenza complementare. Essendo però la adesione ai fondi pensione/pip su base volontaria, si avrà la integrazione del trattamento di quiescenza solo se ci si sarà iscritti ad un percorso pensionistico complementare.

Il nostro futuro dipende allora dalle scelte operate oggi.

Come è noto, il meccanismo finanziario dei fondi pensione si basa sulla capitalizzazione. Determinandosi così un legame diretto tra contributi versati-rendimenti- prestazioni, diventa allora indispensabile non indugiare troppo nella decisione di aderire (previa in ogni modo acquisizione delle necessarie nozioni e consapevolezza dei meccanismi).

È proprio il caso di rammentare l'antico adagio di saggezza popolare: "Chi ha tempo, non aspetti tempo" 

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002