Rime di Welfare

Rime di welfare a cura di Giuseppe Rocco

19 Novembre 2018

Voglio, avrò, Fernando Pessoa

Voglio, avrò
se non qui,
in altro luogo che ancora non so.
Niente ho perduto.
Tutto sarò.

L’adesione volontaria ad un fondo pensione consente prospetticamente di “avere” rassicurando sulla circostanza che “niente è perduto”.

Nell’ambito degli strumenti di welfare aziendale maggiormente presenti e diffusi vi è la previdenza complementare che beneficia di notevoli benefici fiscali aggiuntivi da parte della nostra legislazione nel caso di conferimento da parte del lavoratore del premio di produttività.

In base a quanto disposto dalla Legge di Bilancio 2017 si prevede la completa esenzione sia in fase di versamento sia in fase di prestazione.

Se infatti il lavoratore dipendente decide di destinare, in tutto o in parte, l’incentivo alla previdenza complementare, i relativi contributi non concorrono a formare il reddito di lavoro dipendente, anche se eccedenti il limite ordinario di 5.164,57 euro annui, così come questi contributi non concorreranno a formare la parte imponibile delle prestazioni pensionistiche complementari.

 

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002