Rime di Welfare

Rime di welfare a cura di Giuseppe Rocco

08 Aprile 2019

Esortazioni a se stesso, Archiloco

Non mostrarti troppo
arrogante se vinci, e non abbatterti,
se vinto, fra i lamenti e ai mali affliggiti
senza strafare, impara a riconoscere
quale alterna vicenda regge gli uomini.

I giovani sembrano scontare quello che si definisce come “dividendo della prima generazione”, vivendo una situazione sia lavorativamente che previdenzialmente meno favorevole di quella delle generazioni precedenti.

Per fronteggiare anche emotivamente il turbinio di messaggi e di notizie che continuamente vengono diffuse e poter progettare sia un miglioramento della propria situazione lavorativa che la costruzione di un percorso di welfare, comunque indispensabile, diventa necessario acquisire una stabilità di autovalutazione delle situazioni, senza esaltarsi nei momenti positivi e deprimersi nei periodi di magra, imparando “a riconoscere quale alterna vicenda regge gli uomini come nella lirica di Archiloco.

 

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002