Approfondimenti

Novità previdenziali 2021

24 Febbraio 2021

Per il 2021 non sono state introdotte rilevanti novità previdenziali.

Anche per quest'anno rimangono valide le misure in vigore lo scorso anno.

Pensione di cittadinanza

La misura di contrasto alla povertà per le persone anziane che vivono all’interno di nuclei familiari con persone di età uguale o superiore a 67 anni e in possesso degli stessi requisiti per chiedere il Reddito di cittadinanza.

Pensione con quota 100

La misura sperimentale, valida per il triennio 2019-2021, che permette di andare in pensione prima di raggiungere i requisiti previsti per la pensione di vecchiaia.

Per poter accedere alla Quota 100 è necessario avere:

  1. almeno 62 anni di età

  2. almeno 38 anni di contributi versati (raggiungibili anche con il cumulo)

Pensione di vecchiaia

L’età per la pensione di vecchiaia a 67 anni. Anche per il 2021 per poter accedere alla pensione di vecchiaia è necessario aver compiuto 67 anni e avere almeno 20 anni di contributi versati.

Opzione donna

La misura richiede un ricalcolo totale della pensione con il metodo contributivo e può essere richiesta dalle donne con 35 anni di contribuzione effettiva e con 58 anni di età se lavoratrici dipendenti e 59 anni se autonome .

Ape sociale

L’indennità economica assistenziale erogata fino all’accesso al pensionamento effettivo per chi ha 63 anni e 5 mesi e si trova in uno stato di bisogno.

 

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002