Glossario welfare

Il glossario del welfare: Decorrenza pensione

29 Maggio 2019

Quali sono i casi in cui รจ necessario aspettare un periodo di tempo prima di ricevere la pensione?

Con il termine decorrenza si indica il momento in cui inizia ad avere effetto un provvedimento. Nel caso della pensione, il momento in cui viene effettivamente corrisposto il trattamento pensionistico.

In alcuni casi, infatti, una volta raggiunti i requisiti per poter andare in pensione, bisognerà attendere un ulteriore periodo, una finestra, prima di poter ricevere la pensione.

 

Requisiti di accesso e casi di decorrenza della pensione


Pensione di anzianità

Requisiti: 20 anni di contributi (requisito contributivo) e 67 anni di età (requisito anagrafico). Nel 2019 l’età per andare in pensione di vecchiaia è salita a 67 anni, 5 mesi in più rispetto al 2018, per adeguarsi  all’aumento della speranza di vita.
Finestra di decorrenza: nessuna, si riceve la pensione dal 1° mese successivo dalla data in cui si maturano i requisiti.

Pensione anticipata

Requisiti: 41 anni e 10 mesi di contribuzione per le donne, 42 anni e 10 mesi per gli uomini.
Finestra di decorrenza: 3 mesi da quando si maturano i requisiti.

Quota 100

Requisiti: (misura sperimentale per il triennio 2019-2021) età non inferiore a 62 anni e anzianità contributiva non inferiore a 38 anni.
Finestra di decorrenza: 3 mesi, da quando si maturano i requisiti, per i lavoratori del settore privato e 6 per i lavoratori del settore pubblico. Gli insegnanti devono però attendere la conclusione dell’anno scolastico.

Opzione donna

Requisiti da avere al 31/12/2018: 58 anni di età (nate entro la fine del 1960) e 35 anni di contribuzione, per le autonome 59 anni di età.

Finestra di decorrenza: 12 mesi, da quando si maturano i requisiti, per le lavoratrici dipendenti e 18 mesi per le lavoratrici autonome.

Lavoratori precoci

Requisiti: 41 anni di contributi per chi ha lavorato almeno 12 mesi prima dei 19 anni. È inoltre necessario trovarsi in una delle situazioni di bisogno previste per l’accesso all’APE sociale o lo svolgimento di attività usuranti.
Finestra decorrenza: 3 mesi da quando si maturano i requisiti.

Lavori usuranti e gravosi

Requisiti: 66 anni e 7 mesi e 30 anni di contributi e alla pensione anticipata con 42 anni e 10 mesi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne. Pensione anticipata dei lavoratori usuranti anche con 61 anni e 7 mesi + 36 di contributi oppure 62 anni e 7 mesi + 35 di contributi.
Finestra di decorrenza: nessuna.

Ape sociale

Requisiti: 63 anni e stato di bisogno (disoccupati senza ammortizzatori sociali da almeno 3 mesi e con 30 anni di contributi, lavoratori con 30 anni di contributi che hanno un’ invalidità superiore o uguale al 74% o che assistono da almeno 6 mesi familiari di 1° grado con disabilità grave, lavoratori con 36 anni di contributi che svolgono un lavoro ritenuto pesante per almeno 6 anni).
Finestra di decorrenza: nessuna.

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002