Rassegna stampa

Pensioni: cumulo gratuito e anticipazioni

23 Febbraio 2018

Cosa si è detto questa settimana su pensione e sanità in 900 battute.

Tra le notizie dell’ultima settimana, troviamo quella relativa alla firma della convenzione quadro tra Inps e AdEPP (l’Associazione degli Enti Previdenziali Privati) per il cumulo gratuito dei contributi. Con questo strumento, i professionisti iscritti ad una Cassa di previdenza potranno sommare gratuitamente i contributi che nel corso della propria vita lavorativa hanno versato in più enti di previdenza.

Le domande che nell’ultimo anno sono arrivate alle Casse (il cumulo era stato introdotto, ma non era operativo) tra poco potranno essere lavorate. Per la partenza vera e propria, infatti, mancano le convenzioni con le singole Casse e la piattaforma informatica per la richiesta del cumulo.

Le notizie sulla previdenza complementare, che secondo i dati statistici Covip ha superato gli 8 milioni di adesioni, hanno riguardato la Rita. La nuova prestazione anticipata consentirà agli iscritti ai Fondi pensione, in possesso di alcuni requisiti, di avere una parte (o tutto) del montante accumulato. Questa prestazione, leggiamo, potrà fornire un aiuto a quanti hanno perso il lavoro (se disoccupati da più di 24 mesi, potranno richiederla fino a 10 anni prima del raggiungimento dell’età della pensione).

In un altro articolo leggiamo di come i Fondi pensione, grazie alla possibilità di richiedere un’anticipazione di una parte della somma accumulata, possano fornire un aiuto economico ai propri iscritti intenzionati a comprare una casa (per sé o per un figlio).

Allegati

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002