Rassegna stampa

Pensioni: complementari, in anticipo, in cumulo

06 Aprile 2018

Cosa si è detto questa settimana su pensione e sanità in 900 battute.

Nella consueta raccolta settimanale di articoli sulla previdenza, ne troviamo alcuni:

  • sugli strumenti introdotti nel corso degli ultimi anni finalizzati ad anticipare l’uscita dal lavoro: dalla RITA, la nuova prestazione anticipata per gli iscritti alla previdenza complementare, che hanno cessato l’attività lavorativa e sono in possesso di precise caratteristiche; all’Ape volontario, il prestito (che dovrà essere ripagato a rate) per i lavoratori con determinati requisiti anagrafici e contributivi, fino all’Ape sociale, quel sussidio statale diretto a specifiche categorie di persone (come i lavoratori che svolgono lavori gravosi);
  • sull’innalzamento dell’età per la pensione, per il 2019-2020, legato all’allungamento dell’aspettativa di vita;
  • sull'aumento del numero di sottoscrizioni da parte di diverse Casse di previdenza delle convenzioni per il cumulo gratuito dei contributi;
  • sui servizi di welfare che sempre di più vengono previsti dagli accordi aziendali.

 

Allegati

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002