Rassegna stampa

Il Welfare delle aziende: nuovi strumenti e servizi per i lavoratori

11 Maggio 2018

Cosa si è detto questa settimana su pensione e sanità in 900 battute.

Quest’ultima settimana abbiamo raccolto una serie di articoli che ci parlano di welfare aziendale e in particolare: dei premi di risultato; dello smart working, generalmente apprezzato, ma ancora poco diffuso; dei flexible benefits previsti dal contratto nazionale dei metalmeccanici; dei servizi di welfare che sempre più aziende introducono con l’obiettivo di aumentare la soddisfazione dei lavoratori e migliorare il clima di lavoro.

Nell’ultima settimana abbiamo letto anche articoli sui nuovi strumenti di flessibilità come l’Ape volontario, il prestito per anticipare la pensione, la cui domanda deve essere presentata all’INPS e la RITA che permette a coloro che hanno perso il lavoro e ai quali mancano non più di 5 anni alla pensione (anche 10 anni, se hanno perso il lavoro da oltre 24 mesi) di avere in anticipo i soldi versati al Fondo pensione.

Inoltre, abbiamo letto dei requisiti richiesti dalle diverse Casse di previdenza di vecchia e nuova generazione, per accedere alla pensione in cumulo, che permette di riunire gratuitamente i contributi versati dai professionisti in diverse gestioni.

Allegati

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002