Glossario welfare

Il glossario del welfare: Omissioni contributive

09 Maggio 2017

Cosa accade se una azienda non versa i contributi al Fondo pensione o al Fondo sanitario?

Per ricevere le prestazioni, gli iscritti ad un Fondo pensione o a un Fondo sanitario versano periodicamente dei contributi. Per i lavoratori che aderiscono a Fondi negoziali o contrattuali, al versamento dei contributi provvede direttamente l’azienda, sia per la quota dovuta dal lavoratore, che viene trattenuta in busta paga, sia per quella a suo carico.

Per omissione contributiva si intende il mancato versamento, da parte di un’azienda, dei contributi dovuti ad un Fondo pensione o al Fondo sanitario.

Cosa accade in caso di omissione contributiva ad un Fondo pensione?

In caso di mancato versamento dei contributi da parte dell’azienda ad un Fondo pensione, l’iscritto avrà meno risorse di quelle dovute nella sua posizione individuale e avrà rendimenti minori in quanto le somme non versate non potranno essere investite per generare rendimenti.

Come verificare il versamento al Fondo pensione

Il lavoratore può verificare se l’azienda versa i contributi al Fondo pensione accedendo all’area riservata presente sul sito del suo Fondo, della quale ha ricevuto le chiavi di accesso al momento dell’iscrizione, oppure nella cosiddetta “Comunicazione periodica”, il resoconto annuale inviato via posta o mail dal Fondo pensione in cui è possibile trovare anche la segnalazione di eventuali omissioni contributive, ossia il mancato versamento di Tfr o dei contributi individuali e dell’azienda.

Cosa può fare il lavoratore che riscontra una omissione contributiva ad un Fondo pensione?

Nel caso in cui nella propria posizione individuale si riscontri uno o più periodi di mancati versamenti, il lavoratore potrà segnalare all’azienda tale mancanza, richiedendo il versamento di quanto dovuto, anche tramite decreto ingiuntivo.

Nel caso di fallimento dell’azienda, il lavoratore potrà proporre domanda di insinuazione al passivo al fine di vedere restituite le somme non versate a titolo di contribuzione. Nel caso in cui, al termine della procedura non abbia ricevuto le somme dovute dall’azienda e sia ancora iscritto ad un Fondo pensione, potrà ricorrere al Fondo di Garanzia Inps.


Cosa accade in caso di omissione contributiva ad un Fondo sanitario?

In caso di mancato versamento dei contributi da parte dell’azienda ad un Fondo Sanitario, il lavoratore, finché la situazione non verrà sanata, non potrà usufruire delle coperture previste dal Fondo.

Cosa può fare il lavoratore che riscontra una omissione contributiva ad un Fondo sanitario?

Nel caso in cui un lavoratore non possa usufruire delle coperture del Fondo sanitario a causa di una omissione contributiva, potrà segnalare all’azienda tale mancanza, richiedendo il versamento di quanto dovuto per avere nuovamente attivate le coperture.

 

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002