Glossario welfare

Il Glossario del welfare: Welfare aziendale

21 Ottobre 2020

Si sente parlare sempre più spesso di welfare aziendale, ma che cos'è e cosa significa per i lavoratori?

Per welfare aziendale si intende tutta quella serie di servizi e di beni che un’azienda decide di offrire ai propri dipendenti con l'obiettivo di aumentare il loro benessere e, quindi, la loro produttività.

I servizi compresi nei piani di welfare aziendale possono essere legati alla contrattazione nazionale (CCNL), a contratti integrativi di secondo livello aziendali (tra un’azienda e i sindacati) o territoriali (tra i sindacati e le aziende di un certo territorio), a regolamenti aziendali oppure possono essere legati a iniziative della singola azienda.

Ricordiamo:

Contrattazione di primo livello è quella legata ai CCNL- contratto collettivo nazionale di lavoro

Contrattazione di secondo livello, detta anche decentrata o integrativa, è legata ad accordi aziendali o territoriali, che puntano a migliorare le condizioni contrattuali previste dal CCNL
 

Tra i servizi di welfare aziendale ci sono:

  • i cosiddetti Flexible benefit, tra cui: buoni pasto, buoni carburante, previdenza complementare, assistenza sanitaria integrativa, telefono aziendale, etc.

  • servizi a favore della conciliazione tra il lavoro e la vita personale dei dipendenti, tra cui: telelavoro, smart working, flessibilità negli orari lavorativi

  • aiuti alla genitorialità, tra cui: permessi aggiuntivi rispetto a quelli previsti dal contratto di lavoro, convenzioni con asili nido, asili aziendali, bonus per pagare un baby sitter

  • sostegno al reddito, tra cui: sconti o convenzioni in palestre, ristoranti, negozi, accesso a prestiti agevolati.

 

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002