Glossario welfare

Il Glossario del Welfare: Gestori finanziari

05 Settembre 2018

Quale ruolo svolgono i Gestori del patrimonio dei Fondi pensione?

Il ruolo dei Gestori finanziari

Gli investimenti e la gestione finanziaria del patrimonio del Fondo pensione (costituito dai versamenti periodici degli iscritti e dai relativi rendimenti) sono affidati a gestori professionali, gli intermediari finanziari come Banche, assicurazioni ed  SGR, che operano secondo quanto stabilito dal Consiglio di Amministrazione del Fondo pensione.  

I Gestori scelgono quale titolo acquistare all’interno del mercato, eseguono l’operazione di acquisto e/o vendita monitorando il rischio. I risultati della loro attività determina rendimenti positivi o negativi per il Fondo pensione.

Ogni iscritto ad un Fondo pensione può scegliere tra diversi comparti di investimento (si tratta della gestione multicomparto), la cui amministrazione è affidata proprio ai Gestori finanziari.

Ricordiamo che i comparti si differenziano in base allo specifico mix di strumenti finanziari in cui investono le risorse (azioni, titoli di Stato, obbligazioni, etc.) e dal quale deriva uno specifico grado di rischio/rendimento. Se i comparti più obbligazionari sono meno rischiosi, ma producono rendimenti limitati, quelli comunemente definiti “dinamici”, nei quali può essere presente una notevole componente azionaria, producono rendimenti più elevati, ma sono più soggetti a variazioni di valore.

La tutela degli iscritti

Per tutelare gli iscritti ai Fondi pensione è prevista una divisione di compiti tra chi investe le risorse nei mercati finanziari (i Gestori) e chi le conserva fisicamente (generalmente una Banca depositaria).

Inoltre, mentre la Commissione di vigilanza COVIP controlla il corretto funzionamento, la gestione e gli investimenti finanziari dei Fondi pensione, la CONSOB, l’IVASS e la BCE vigilano sui diversi Gestori e sul loro operato.

 

 

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002