Glossario welfare

Il Glossario del welfare: Ordini professionali

16 Gennaio 2019

Chi sono i lavoratori iscritti ad un Ordine professionale?

Cosa sono gli ordini professionali?

Gli ordini professionali sono Enti pubblici associativi riconosciuti dalla legge e riuniscono i lavoratori che svolgono una specifica professione.

Gli ordini professionali vigilano, a tutela di tutta la categoria, sulla professionalità degli iscritti. Hanno un albo specifico, un codice deontologico e l’obbligo della formazione continua.

Professionisti come avvocati, architetti, attuari, medici, farmacisti, ingegneri, chimici, ragionieri, commercialisti, geometri, periti agrari e industriali e giornalisti appartengono ad un ordine professionale e, per poter esercitare la professione, hanno l’obbligo di iscrizione ad uno specifico albo tenuto proprio dagli ordini professionali.

Ordini professionali e Casse di previdenza

Questi lavoratori autonomi che appartengono ad un ordine professionale hanno l’obbligo di iscriversi alla Cassa di previdenza di riferimento per la propria attività. Infatti, a differenza dei lavoratori dipendenti, che versano i contributi previdenziali all’INPS (trattenuti direttamente in busta paga), questi lavoratori devono versare i contributi alla propria Cassa di previdenza.

Le Casse di previdenza nel corso degli ultimi anni hanno ampliato il loro raggio d’azione. Questi Enti, infatti, non solo pagano le pensioni agli iscritti che hanno raggiunto i requisiti richiesti, ma offrono loro anche una serie di servizi di natura assistenziale a tutela della professione, della salute e della famiglia.

 

Per conoscere quali sono le Casse di previdenza in Italia, cosa sono, come funzionano e le prestazioni offerte, visita la sezione del portale dedicata alle Casse di previdenza.

 

Ti potrebbe interessare...

Mefop Spa - Via Aniene, 14 - 00198 Roma - P.iva 05725581002